The financial crisis

Stai risentendo personalmente della crisi finanziaria?


.Nicole

.Nicole (55)

.Nicole
I speak:
French
I learn:
Italian
Busuu berries :
28480

Una bella storia : La storia del cantiere navale della Ciotat
All’indomani di la guerre, è un dei più grandi cantieri di Francia. All’inizio dell’anno 1973, ci sono 5000 operai. Ma con il concurrence asiatico, i primi licenziamenti vanno ad intervenire in 1978. In 1988 la mannaia cade. Chiusura della Ciotat. Dei promotori hanno intenzione allora di costruire una marina. Ma durante 8 anni, 105 operai irriducibili vanno lottare per custodire l'attività marittima. Un combattimento che finisce per pagare, le collettività locali mettono la mano alla tasca e rilanciano il cantiere con gli yacht.
Oggi, la specialità di cantiere della Ciotat è di riparare e rinnovare lei più belli yacht del mondo. E su questo cantiere, Alex lavora. Suo nonno era un dei irriducibili
Ecco, è il fine settimana e non avevo voglio di parlare di cosi sgradevoli.

giuseppina2011

giuseppina2011 (42)

giuseppina2011
I speak:
Italian
I learn:
English, Spanish, German, French
Busuu berries :
171683

Una bella storia : La storia del cantiere navale della Ciotat. L’indomani delle guerre, è uno dei più grandi cantieri della Francia. All’inizio dell’anno 1973, ci sono stati 5000 operai. Ma con la concorrenza  asiatica, i primi licenziamenti vanno ad intervenire nel 1978. Nel 1988 la mannaia cade. Chiusura della Ciotat. Dei promotori che hanno intenzione allora di costruire una marina. Ma durante 8 anni, 105 operai irriducibili vanno lottare per custodire l'attività marittima. Un combattimento che finisce per pagare, le collettività locali  mettono la mano alla tasca e rilanciano il cantiere con gli yacht. Oggi, la specialità del cantiere della Ciotat è di riparare e rinnovare lei più belleyacht del mondo. E su questo cantiere, Alex lavora. Suo nonno era uno degli irriducibili Ecco, è il fine settimana e non avevo voglio di parlare di cose sgradevoli.

.Nicole

.Nicole (55)

.Nicole
I speak:
French
I learn:
Italian
Busuu berries :
28480

Grazie mille Giuseppina. Buona serata. Nicole

terranostra78

terranostra78 (36)

terranostra78
I speak:
Italian
I learn:
English, Portuguese
Busuu berries :
14814

C'è qualche piccola imperfezione,ma i complimenti riguardano l'impegno per aver scritto un testo così lungo in italiano:bravissima!!!!

.Nicole

.Nicole (55)

.Nicole
I speak:
French
I learn:
Italian
Busuu berries :
28480

 Grazie mille.Trascorro molto tempo e ho l'aiuto di un dizionario. :-))) Buona serata. Nicole

terranostra78

terranostra78 (36)

terranostra78
I speak:
Italian
I learn:
English, Portuguese
Busuu berries :
14814

Buon studio! Angela

.Nicole

.Nicole (55)

.Nicole
I speak:
French
I learn:
Italian
Busuu berries :
28480

Grazie Angela

flaminia86

flaminia86 (28)

flaminia86
I speak:
Italian
I learn:
German
Busuu berries :
393

Una bella storia: la storia del cantiere navale della Ciotat.

All’indomani delle guerre, è uno dei più grandi cantieri di Francia. All’inizio dell’anno 1973 ci sono 5000 operai. Ma con la concorrenza asiatica, i primi licenziamenti iniziano nel 1978. Nel 1988 la mannaia cade: chiusura della Ciotat. Dei promotori hanno intenzione allora di costruire un cantiere navale. Ma in 8 anni, 105 operai irriducibili lottano per custodire l'attività marittima. Un combattimento che finisce per pagare la collettività locale che mettono le mani in tasca e rilanciano il cantiere con gli yacht. Oggi, il cantiere della Ciotat è specializzato nel riparare e risistemare i più bei yacht del mondo. E su questo cantiere, Alex lavora. Suo nonno era un degli irriducibili. Ecco, è il fine settimana e non avevo voglia di parlare di cose sgradevoli.

lucy-lusi

lucy-lusi

lucy-lusi
I speak:
Italian
I learn:
English, Spanish, German, French, Italian, Portuguese, Russian, Arabic
Busuu berries :
94038

Una bella storia: La storia del cantiere navale della Ciotat.  All’indomani della guerra/alla fine della guerra, è uno dei più grandi cantieri di Francia. All’inizio dell’anno 1973, occupa 5000 operai. Ma con la concorrenza asiatica, nel 1978 iniziano i primi licenziamenti. Nel 1988 la mannaia cade. Chiusura della Ciotat. Alcuni promotori hanno allora intenzione di costruire una marina?(un cantiere navale). Ma per 8 anni, 105 operai irriducibili  lottano per custodire l'attività marittima. Un combattimento che finisce per pagare  la collettività locale: mettendo  mano alle tasche, rilanciano il cantiere con gli yacht. Oggi, la specialità del cantiere Ciotat è quella di riparare e rinnovare i più bei yacht del mondo. E in questo cantiere, Alex lavora. Suo nonno era uno degli irriducibili.  Ecco, è il fine settimana e non avevo voglia di parlare di cose sgradevoli.

Fantastico Nicole!!! Hai scritto un testo difficile e l'hai scritto molto bene BRAVA!!!!! (ma chi è Alex?)

Baci amica ti auguro un bellissimo fine settimana.

.Nicole

.Nicole (55)

.Nicole
I speak:
French
I learn:
Italian
Busuu berries :
28480

 Una marina è un complesso residenziale con un porto da diporto utilizzato solamente dai residenti. Come si dice in Italiano, no  lo so :-))) E non conosco Alex. :-)))  Ho visto un servizio alla televisione sui cantieri navali della  Ciotat ed ecco....ho parlato di Alex. :-))))

 

Grazie mille Lucy. Sei adorabile la mia amica facebook :-))) Penso che meterò ancora dei foto del mio fine settima lunedì :-)))) Fa caldo in Francia e è molto buono. Buono fine settimana anche Lucy e mille baci. Nicole

lucy-lusi

lucy-lusi

lucy-lusi
I speak:
Italian
I learn:
English, Spanish, German, French, Italian, Portuguese, Russian, Arabic
Busuu berries :
94038

aspetto con ansia le tue foto ;-)